The Bad Batch – Recensione Episodio 4 “Braccati”

E' uscito oggi il nuovo episodio della nuova serie animata!

Continua il viaggio della Clone Force 99 nella nuova serie animata The Bad Batch con il quarto episodio intitolato “Braccati” e con l’improvvisa ascesa dell’Impero, i nostri protagonisti sono alla ricerca di un posto nell’Universo. La squadra è di nuovo in difficoltà: mancanza di scorte, squadra braccata e la Havoc Marauder è sulla lista di navi ricercate, il che aggiunge un problema alle già travagliate vicende.

L’episodio è pieno di ottime sequenze, con bellissime citazioni alla trilogia prequel ma al tempo stesso è un episodio chiaramente di transizione, rendendolo migliore del precedente episodio. Un’ottima prosecuzione che rende ancora più intrigante la storia di Omega. All’interno di questo episodio troviamo anche un personaggio conosciuto facendolo vedere in un periodo diverso della sua vita.

In questo episodio vengono mostrate potenzialità infinite di questa serie ma manca ovviamente della tematica profonda ed emotiva rispetto ai primi tre episodi. Si tratta quindi di una puntata più di preparazione, utile per presentare un personaggio che sarà fondamentale per il futuro della serie e di Star Wars. Nonostante alcune mancanze di intensità, la parte di Echo è alquanto interessante poichè viene presentato il suo conflitto tra uomo e macchina.

Attenzione, SPOILER!

La squadra atterra sulla luna Pantora, vecchia conoscenza di The Clone Wars, dove l’Impero ha già imposto il suo dominio. La squadra è finita sulla lista nera e Tech ha bisogno di ricalibrare la nave e passare inosservata, nel frattempo Echo, Omega e Hunter vanno in cerca di cibo, ma l’assenza di crediti portano Hunter a vendere Echo facendo finta che sia un droide. Qui poi arriva una vecchia conoscenza: Fennec Shand, la cacciatrice di taglie che abbiamo visto in The Mandalorian e rivedremo in The Book of Boba Fett e che in questa puntata si trova sulle tracce di Omega.

Fennec riesce a mettere la mani sulla ragazza e inizia l’inseguimento in pieno stile Attacco dei Cloni tra le strade di Pantora. Si tratta, a mio parere, della sequenza d’azione migliore della serie vista fin’ora ed è il cuore della seconda parte di puntata. Alla fine Hunter riesce a salvare la bambina e la squadra può ripartire.

Si, effettivamente un episodio dove non succede molto ma serve solo a presentare il ritorno di Fennec che si intuisce essere il villain della serie, per poi chissà vedere se avrà un’evoluzione e diventare alleata. Nell’episodio notiamo comunque un ritmo serrato e tanta azione però manca l’elemento tematico forte che abbiamo visto fin’ora e tenuto tutto insieme. Giocare su Echo è stato comunque geniale anche se purtroppo il discorso non è stato portato avanti per molto. Ottima puntata ma rispetto ai suoi predecessori si trova un gradino sotto.

 

Altre storie
[RUMOR] The Bad Batch rischia lo slittamento? Alcune fonti sostengono l’ipotesi. Cosa c’è di vero?