Star Wars – Episodio I: La Minaccia Fantasma, ecco 10 curiosità sul film

Comincia il nostro percorso attraverso l'universo Skywalker

Star Wars – Episodio I: La Minaccia Fantasma è uscito nel 1999 e non solo è il primo episodio della trilogia prequel ma anche l’inizio di quello che noi conosciamo come Saga Skywalker. Sono passati molti anni e sebbene sia uno dei film poco apprezzati dai fan, ha una grande importanza a livello di dettagli politici in quanto getta le basi sulla rivoluzione di Palpatine, oltre a presentarci personaggi importanti… e un giovane Anakin Skywalker.

Ci sono molte curiosità su questo film che forse non sapete e con questo articolo, ci prepariamo ad intraprendere il nostro viaggio attraverso i film, illustrandovene ben 10.

1 Le Cascate di Naboo

Bellissimo il pianeta Naboo, considerando che la maggior parte dei set del film sono in Italia (il palazzo della Regina Amidala è la Reggia di Caserta). Per ricreare la scena delle cascate non è stata usata la CGI ma è stato filmato un flusso di sale mentre cadeva verso il basso.

2 WOOOOM WOOOOOM DIIIISSH

Durante le riprese, l’attore Ewan McGregor era solito fare rumore delle spade laser con la bocca mentre duellava e ovviamente i suoni prodotti dall’attore sono stati corretti durante la post-produzione. L’attore si dette molto da fare per studiare i film di Alec Guinnes in modo da capirne certe peculiarità. Vi ricordo che McGregor è il nipote di Denis Lawson, l’attore che interpreta Wedge Antilles nella Trilogia Originale.

3 A Letto presto per Natalie Portman

 

Una giovanissima Natalie Portman interpreta la Regina Amidala ma non ha potuto partecipare alla premiére del film, tenutasi a New York City poichè l’attrice doveva studiare per gli esami delle superiori ed è rimasta a casa.

4 Ciao Keira, ti ricordi di questo film?

Ebbene si, nel film vediamo anche Keira Knightley, la quale assomigliava tanto alla Portman che persino la madre ebbe difficoltà ad interpretare la propria figlia. L’attrice aveva solo 12 anni all’epoca e fece di tutto per fare i provini del film, solo che qualche anno fa rivelò di non ricordare di aver fatto questo film.

5 Benicio Del Toro prima di Ray Park

Originariamente Benicio Del Toro doveva interpretare Darth Maul ma lasciò il film dopo che Lucas eliminò la maggior parte delle battute del personaggio nel film, tanto che poi la parte andò al suo stunt-man Ray Park. Ricordiamo che comunque Del Toro è stato DJ in Episodio VIII.

6 Jar Jar poteva fare il Moonwalk

Secondo l’attore Ahmed Best, interprete di Jar Jar Binks, Michael Jackson era l’attore scelto per il ruolo ma Lucas si oppose visto il suo status di superstar che poteva compromettere il film.

7 Lingua russa… ma non per tutti

Nella versione tedesca del film, i leader della Federerazione dei Mercanti hanno un accento francese, nella lingua italiana un accento russo. Nella versione ceca invece il viceré parla correttamente ceco per ragioni sconosciute.

8 Coruscant

La capitale della Repubblica, Coruscant, viene menzionata per la prima volta nel romanzo Legends intitolato L’Erede dell’Impero, scritto da Timothy Zahn nel 1991, ambientato 5 anni dopo Il Ritorno dello Jedi. Se ci fate caso, nel traffico vediamo addirittura l’Enterprise.

9 C’è un po’ di Jar Jar in Windu

Non so se ve ne siete accorti ma dopo la battaglia di Naboo, durante l’arrivo di Sheev Palpatine, notiamo il consiglio dei Jedi e in questa scena Mace Windu è interpretato da Ahmed Best.

10 E.T. telefono Senato

Non è una grandissima novità ma la presenza di E.T., celebre creatura di Spielberg è storia. La loro razza si chiama Asogian del pianeta Brodo Asogi e il loro senatore si chiama Grebleips, che letto al contrario è… Spielberg!

 

Altre storie
John Boyega critica i franchise: “è una prigione di lusso per un attore”