Star Wars, Boba Fett è ancora vivo e la conferma arriva dai libri canonici della trilogia Aftermath

Dopo l'annuncio nella seconda stagione di The Mandalorian, molti fan si sono domandati come è riuscito a sopravvivere

Sappiamo che nella seconda stagione di The Mandalorian tornerà il leggendario cacciatore di taglie Boba Fett, notizia che ha scatenato molte domande tra alcuni fan, ignorando che fosse ancora vivo dopo gli eventi di Episodio VI.

Come abbiamo visto nel film, Boba viene ingerito dal Sarlaac ma successivamente alla morte di Jabba the Hutt, riesce a liberarsi e questo viene chiaramente fatto capire nella trilogia di libri Aftermath. Dopo Episodio VI, viene recuperata dagli Jawa su Tatooine un’armatura tutta rovinata, che finisce nelle mani di un certo Cobb Vanth, un tempo schiavo ma che finisce per spacciarsi come nuovo “sceriffo”. Oltretutto il Sarlaac era rimasto ferito dai relitti del galeone, precipitato sul suo corpo, ed era quasi completamente scoperto con i condotti digestivi squarciati.

Nel secondo libro della trilogia, Malakili, nel vedere l’armatura mandaloriana indossata da Cobb Vanth, si accorge di riconoscerla e questo gli fa stringere lo stomaco in una morsa. Un altro indizio è stato inserito nel fumetto Galaxy’s Edge 5: ci troviamo nel negozio del collezionista di Dok Ondar sul pianeta Batuu e vediamo un elmetto mandaloriano praticamente uguale a quello di Boba con segni che suggeriscono che sia passato dall’interiora corrosive di un Sarlaac.

 

Altre storie
[RUMOR] The Book of Boba Fett: nuovi dettagli sul villain della serie?