Light of the Jedi, Charles Soule rivela: “può essere letto anche da chi non conosce Star Wars”

Il celebre scrittore rivela che il romanzo è aperto a tutti

Nella nuova era The High Republic di Star Wars, il romanzo Light of the Jedi si appresta ad introdurre questo nuovo periodo, ambientato 200 anni prima di Episodio I, in uscita il 5 gennaio 2021 negli USA e a primavera in Italia. L’autore del libro è Charles Soule e in una recente intervista ha dichiarato che questo libro può essere letto anche da chi non ha mai visto Star Wars:

“Non hai bisogno di * alcuna * conoscenza di Star Wars per divertirti. È così bello! (Secondo me!)”

Ma ovviamente, ancor prima di uscire, i fan hanno già cominciato a polemizzare, sulla copertina del libro per esser precisi, tanto da attirare l’attenzione di Matt Martin, componente dello Story Group di Lucasfilm e dello stesso Soule. A quanto pare i fan non avrebbero gradito l’immagine che evidenza una battaglia dove i Jedi cavalcano i cavalli spaziali. Ecco cosa ha scritto un fan:

“Star Wars ha viaggi interstellari, spade laser che possono tagliare di tutto, ma cavalcano cavalli come i cavalieri della Tavola Rotonda”

Martin ha risposto in maniera decisa ricordandogli che Star Wars è strano e che abbiamo visto stormtrooper cavalcare animali lentissimi e Jedi sopra creature strane. Lo stesso Soule ha appoggiato la risposta di Martin con un “Star Wars è fantastico”.

 

Altre storie
The High Republic: presentata l’edizione speciale del romanzo The Light of the Jedi