Kevin Feige parla dei suoi progetti per Star Wars ed elogia Episodio IX

Il capo dei Marvel Studios si prepara al suo ingresso nel franchise di Lucas

Le prime parole sono molto confortanti sul piano futuro.

Dopo il grande successo ottenuto con i film Marvel, Kevin Feige si appresta a fare il suo esordio anche in Star Wars, voluto fortemente da Kathleen Kennedy per portare nuove idee ed una ventata di aria fresca. Sappiamo che al momento produrrà un solo film ma si è detto pronto per il nuovo incarico:

“Adoro quel mondo e adoro l’idea di esplorare nuove persone e nuovi luoghi in quell’universo. Ma questo è tutto ciò che si può dire per ora. “

Non si può aggiungere altro ovviamente ma questo fa capire l’intenzione di cimentarsi in qualcosa di nuovo e del tutto personale, magari non per forza legata all’Old Republic. Ultimo commento va poi alla trilogia sequel, che finirà a dicembre con Episodio IX, analizzando i risultati al botteghino:

“Beh, hanno girato circa cinque film in circa cinque anni e ha guadagnato oltre cinque miliardi di dollari, quindi penso che stiano andando bene con Star Wars. E Rise of Skywalker mi sembra incredibile.”

Il suo giudizio per l’ultimo episodio è positivo ed è pieno di entusiasmo. Adesso Lucasfilm ha spostato la sua attenzione tutta sulle serie tv per Disney+, prendendosi una pausa dal cinema. Feige avrà dunque il compito di riportare al successo Star Wars con una pellicola del tutto slegata da quella principale. Ma a questo punto c’è da chiedersi se sia il caso di dare a lui in mano la trilogia annunciata per il 2022.

 

Altre storie
Star Wars: Disney+ annuncia sette prodotti non canonici provenienti dall’Universo Legends