Disney+ ha chiuso il 2020 raggiungendo i 94,9 milioni di abbonati in tutto il mondo

in meno di un anno il servizio streaming della Disney ha ottenuto ottimi numeri e si prepara ad aumentare le cifre con Star

Il 12 novembre 2019 la piattaforma streaming Disney+ è uscita negli Stati Uniti, Canada e Paesi Bassi, una settimana dopo in Australia, Nuova Zelanda e Porto Rico mentre è arrivata nel resto del mondo il 24 marzo 2020. Da quest’ultima data, al 2 gennaio 2021, la piattaforma streaming che ha conquistato i fan di Star Wars con la serie tv The Mandalorian, ha raggiunto i 94,9 milioni di abbonati in tutto il mondo.

Secondo le stime, ogni mese si aumentava di circa 8 milioni di utenti e a dicembre erano stati calcolati 86,8 milioni di utenti, superando le proiezioni iniziali della Disney, che sperava di raggiungere i 90 milioni entro quattro anni. Grazie alla ricca varietà di show usciti, con i nuovi prodotti di Star Wars e Marvel e con l’arrivo di Star, immaginiamo a questo punto che ci sarà un enorme incremento di abbonati in questo 2021.

Altre storie
Lucasfilm: Dave Filoni diventa Executive Creative Director!