Star Wars: L’Ascesa di Skywalker, per Daisy Ridley sarà un film di “genere diverso”

L'attrice ha rivelato che il tono del film sarà molto diverso dai primi due

La protagonista della trilogia sequel continua a rivelare nuovi dettagli sull’ultimo film.

Durante una recente intervista a USA Today l’attrice Daisy Ridley è tornata a parlare di Star Wars: L’Ascesa di Skywalker, annunciando che il film sarà ben diverso rispetto ai primi due della trilogia sequel:

“Da un punto di vista del genere, è diverso dagli altri due, lo capirete una volta che il film sarà al cinema. È molto intenso. C’è un’energia diversa rispetto ai precedenti due, ma anche molto intrattenimento. Mi è mancato tantissimo John [Boyega] nell’ultimo, ma questa volta siamo tornati e con noi c’è anche Oscar (Isaac). Mi è sembrato di essere una ragazzina in partenza per un’avventura.”

Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed
Altre storie
[RUMOR] Star Wars: L’Ascesa di Skywalker, Zorri Bliss potrebbe essere legata a Rey