Star Wars: L’Ascesa di Skywalker, Daisy Ridley afferma che non ci saranno reazioni negative dopo Episodio VIII

L'attrice cerca di risollevare l'ondata di negatività tra i fan

Arrivano nuove rivelazioni da parte della protagonista. Sarà veramente così?

Ancora qualche mese e Star Wars: L’Ascesa di Skywalker metterà fine ad una lunga e gloriosa saga, ma il suo compito sarà anche quello di risollevare il malumore dei fan dopo Gli Ultimi Jedi. Un film che ha creato molte polemiche, tra cui una mancanza di rispetto per tutto ciò che era successo prima con i precedenti i film, perciò Episodio IX dovrà riconciliare passato, presente e futuro del franchise.

In un nuovo podcast, Daisy Ridley ha voluto ribadire come la produzione si sia impegnata in questo film per evitare altre reazioni negative:

“Penso che abbiano fatto un ottimo lavoro con questo film, un lungo percorso che ci ha portato qui. Finito Episodio VIII pensi a dove è arrivata Rey ed è stato interessante capire la sua direzione. Il lavoro è grandioso e sono sicura che le persone non avranno reazioni negative come in Episodio VIII.”

Il film uscirà il 18 dicembre.

 

Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed
Altre storie
Per Kathleen Kennedy il franchise di Star Wars è ben diverso da quello della Marvel