Star Wars: il romanzo Master and Apprentice rivela le parole esatte della Profezia del Prescelto

Il concetto della profezia venne introdotto nella trilogia prequel

Secondo voi chi è il prescelto?

Colei che nascerà nelle tenebre, darà alla luce le tenebre.
Quando il kyber che non è un kyber risplenderà, il compimento della profezia sarà vicino.
Uno ascenderà più in alto degli altri jedi, nonostante il presagio di coloro che serviranno con lui.
Solo attraverso il sacrificio di molti jedi l’Ordine sanerà il peccato commesso all’innominato*.
Il pericolo del passato non è passato, ma dorme in un uovo. Quando l’uovo si schiuderà, minaccerà la Galassia intera.
Quando la Forza stessa si ammalerà, il passato e il futuro dovranno dividersi e mischiarsi.
Verrà un prescelto, nato da nessun padre, e attraverso di lui sarà ripristinato l’equilibrio definitivo della Forza.

Grazie al romanzo Master and Apprentice, che vede come protagonisti Obi-Wan Kenobi e Qui-Gon Jinn, finalmente vengono svelate le parole esatte della profezia sul prescelto. Durante Episodio I: La Minaccia Fantasma, Qui-Gon Jinn accenna ad un’antica leggenda Jedi dove qualcuno riporterà equilibrio nella forza, distruggendo il male. Allora, il maestro Jedi vide in Anakin Skywalker quella persona grazie alla sua incredibile percentuale di midichlorian nel sangue. Ma è veramente Anakin, considerando che perfino Yoda pensò che la profezia fosse stata mal interpretata? O magari il prescelto si trova nella trilogia finale?

Facciamo una breve analisi con la trilogia prequel in questione:

  • “colei che nascerà dalle tenebre, darà alla luce le tenebre” – ci viene da pensare a Shmi Skywalker, non sapendo nulla sul suo passato
  • “il kyber non kyber che risplenderà” – la Morte Nera? L’arma alimentata da cristalli Kyber
  • “ci sarà un jedi più in alto degli altri” –  Anakin? Ha sempre dimostrato grandi doti da guerriero
  • “il sacrificio di molti Jedi e il peccato commesso all’innominato” – facile da pensare all’Ordine 66 dove vennero sterminati quasi tutti i Jedi e l’innominato potrebbe essere Palpatine
  • “passato e futuro dovranno mischiarsi” – grazie a Rebels viene introdotto il gioco del Mondo tra i Mondi, in grado di poter viaggiare nel tempo

Ma se ci pensate bene, anche nella terza trilogia potrebbero esserci indizi sul prescelto:

  • “Colei che nascerà nelle tenebre, darà alla luce le tenebre” – Vi ricordiamo che Leia è figlia di Darth Vader e ha dato alla luce Kylo Ren
  • “Quando il kyber che non è un kyber risplenderà, il compimento della profezia sarà vicino.” – Che si tratti della Base Starkiller?
  • “Uno ascenderà più in alto degli altri jedi, nonostante il presagio di coloro che serviranno con lui.” – Ben Solo ha dimostrato di essere il migliore dei suoi compagni, dando perfino vita ai Cavalieri di Ren
  • “Solo attraverso il sacrificio di molti jedi l’Ordine sanerà il peccato commesso all’innominato.” – Il nuovo ordine di Jedi creato da Luke Skywalker è stato distrutto da Kylo Ren e l’innominato potrebbe essere Snoke
  • “Quando la Forza stessa si ammalerà, il passato e il futuro dovranno dividersi e mischiarsi. Verrà un prescelto, nato da nessun padre, e attraverso di lui sarà ripristinato l’equilibrio definitivo della Forza.” – l’unico senza padre è Rey, magari sarà lei a portare equilibrio?

Una profezia può avere molte interpretazioni, ma per rispondere all’arcano mistero non ci resta che attendere Star Wars: L’Ascesa di Skywalker!

 

 

 

 

 

 

Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed
Altre storie
Star Wars, ecco la collezione di mobili per la casa che ogni fan vorrebbe avere