Solo: a Star Wars Story, lo sceneggiatore non crede che ci sarà un sequel sia al cinema che su Disney+

Sebbene circolino molti rumor in merito, qualcuno esterna il suo pessimismo riguardo ad un seguito.

Solo: a Star Wars Story purtroppo è stato un flop cinematografico, dettato da scelte sbagliate da parte della Disney, cosa che ha portato alla cancellazione di molti altri film stand alone in programma. Per come finisce la pellicola di Ron Howard, era scontato vedere un seguito grazie ad un finale totalmente aperto e che magari avrebbe approfondito vari dettagli come l’Alba Cremisi.

Negli ultimi mesi sono emersi molti rumor su una nuova produzione, sviluppata attraverso la piattaforma streaming Disney+ ma secondo lo sceneggiatore Jon Kasdan, l’idea è difficile:

“Non penso che qualcuno stia pensando ad un sequel di Solo: A Star Wars Story per ora. Penso che in questo momento sarebbe una storia difficile da vendere, e il mosaico di Star Wars di Disney+ sembra decisamente al completo.” 

Ciò non vuol dire che non si farà mai, è solo un pensiero di una persona che ha lavorato al primo film. Staremo a vedere!

 

Altre storie
Ewan McGregor ha dimenticato come si impugna una spada laser