[RUMOR] Ray Park non sarà più Darth Maul a causa delle accuse di revenge porn?

In questi giorni un grande scandalo ha travolto il celebre attore, a ridosso della notizia di un possibile ritorno dell'Oscuro Sith

Se i fan non vedono l’ora di rivedere Darth Maul con Ray Park, lo stesso di Episodio I, per rivedere l’attore sembra molto difficile viste le gravi accuse che girano intorno a lui. L’attore scozzese è finito al centro di una bufera mediatica con l’accusa di revenge porn. Un video caricato su Instagram, poi cancellato, mostra una donna intenta a praticare sesso orale su quello che sembrerebbe essere Park, nonostante non sia chiaro l’identità della protagonista e in molti stanno già accusando l’attore di revenge porn nei confronti dell’ex moglie.

La curiosità è che questo video è stato caricato non appena si sono diffuse le voci attendibili sul ritorno di Maul e secondo un rumor l’attore non prenderà mai parte ad un progetto legato a Star Wars grazie a questa vicenda.

Ci sono ancora tante incertezze ma l’attore ha disabilitato la possibilità di commentare i suoi post, chiudendosi in un riservato silenzio. La moglie, Lisa Park, si sarebbe limitata a smentire le voci di presunte violenze subite da suo marito senza però esprimersi ufficialmente sull’accusa.

 

Altre storie
Cassian Andor: Tony Gilroy lascia la regia dei primi 3 e sostituto da Toby Haynes