Mark Hamill smentisce una vecchia teoria riguardante Episodio IV

L'attore ormai è lo smonta teorie per eccellenza

Nuovo scontro con le teorie dei fan.

Conosciamo bene la passione di Mark Hamill nello smontare le teorie dei fan sui social per quanto riguarda l’universo di Star Wars e questa volta l’attore ne ha smentita una, delle più vecchie, riguardanti Una Nuova Speranza.

Parliamo della scena in cui Luke torna alla base dopo aver distrutto la Morte Nera: tra la folla in festa, la prima ad andargli incontro per abbracciarlo è Leia, alla quale Luke sembra urlare una cosa come “Carrie!”, come se l’attore in un momento di confusione avesse chiamato l’attrice con il suo vero nome. Una teoria che gira da anni, forzata per certi versi e smentiti dallo stesso attore su Twitter:

“Non importa quante volte questa cosa salterà fuori di nuovo. L’intera scena è stata doppiata! Io dissi ‘Eccola!’ [in inglese: “There she is!”] quando la vidi. George non mi avrebbe mai permesso di dire ‘Carrie’, neanche se avessi voluto farlo per scherzo, cosa che non feci. Non ha senso.”

Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed
Altre storie
Star Wars: L’Ascesa di Skywalker, per Kevin Smith l’ultima scena “fonderà il cervello”