Luke Skywalker: eroe o assassino? Ecco cosa ne pensa Mark Hamill

L'attore da una lettura differente al suo personaggio

“Da un certo punto di vista…”

Non vogliamo di certo scatenare una rivolta, ma se analizziamo il personaggio di Luke Skywalker con un’occhi del tutto esterno, notiamo che ha salvato la galassia ma che ha ucciso non poche vittime (basti pensare alla prima Morte Nera in Episodio IV). C’è una domanda che per anni alcuni fan si sono fatti: Luke è un eroe nonostante abbia fatto migliaia di vittime?

A rispondere ci ha pensato proprio Mark Hamill, prendendo la palla al balzo e condividendo su Twitter un meme che è sempre rimano nel mondo di internet, offrendo una lettura del persionaggio:

“La faccia che fai quando realizzi che Star Wars è la storia di un ragazzo orfano che si radicalizza dopo che una forza militare decima la sua famiglia, viene indottrinato da un’antica religione, si unisce ad una banda di ribelli ed esegue un attacco terroristico che uccide 300.000 persone.”

E’ risaputo che l’attore si diverte a commentare il suo personaggio, ma stavolta si è divertito sulla natura del suo personaggio commentando anche il post con un “Da un certo punto di vista…”

Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed
Altre storie
Carrie Fisher riceverà una stella sulla Walk of Fame di Hollywood tra due anni