Episodio IX: J.J. Abrams smentisce di voler “riparare” Gli Ultimi Jedi

Nuova intervista del regista che smentisce chi accusa Episodio VIII

Il regista è tornato a parlare del precedente capitolo e dei suoi “danni”.

Tra pochissimi mesi diremo addio alla saga di Skywalker con l’uscita di Episodio IX, diretto da J.J. Abrams, il quale è tornato a parlare di Star Wars: Gli Ultimi Jedi. In molti hanno definito Episodio VIII un danno per la trilogia, danno che Abrams avrebbe dovuto porre rimedio, cosa che lo stesso regista non è d’accordo:

“Non ho mai cercato di riparare nulla. Se avessi fatto il capitolo VIII, avrei fatto le cose diversamente, proprio come Rian avrebbe fatto diversamente nel capitolo VII. Ma, avendo lavorato sulle serie tv, io ero abituato a creare storie e personaggi che sarebbero poi stati guidati in avanti da altre persone. Se sei intenzionato ad allontanarti dalle cose che hai creato e credi che sia in mani fidate, devi accettare che alcune delle decisioni che saranno prese non andranno nella stessa direzione che avresti preso tu. E se tu ritorni, devi onorare ciò che è stato fatto.”

Altre storie
Star Wars: le divergenze creative dietro l’abbandono di Weiss e Benioff