Cassian Andor: Tony Gilroy lascia la regia dei primi 3 e sostituto da Toby Haynes

Il problema dell'abbandono sarebbe solamente logistico e non per divergenze

Arrivano novità di livello gestionale per la serie Cassian Andor che subisce un cambio di gestione dei primi 3 episodi: il regista Tony Gilroy ha abbandonato la regia ed è stato sostituto da Toby Haynes.

Non è un problema di divergenze creative o chissà cosa ma semplicemente di livello logistico poichè Gilroy si trova a New York e la produzione in Inghilterra. La scelta di Haynes è stata fatta proprio su questo motivo e comunque non è da meno visto che ha diretto episodi di Sherlock, Doctor Who e Black Mirror. Gilroy però resterà nel progetto come showrunnes e produttore esecutivo.

Per quanto riguarda la produzione stessa, la serie tv è pianificata per il 2022 e sembra che uscirà insieme a quella su Obi-Wan Kenobi.

La conferma è stata data anche da Bespin Bulletin affermando che nel 2022 uscirà anche la terza stagione di The Mandalorian.

 

 

Altre storie
Jon Favreau non esclude la presenza di alcuni personaggi dell’universo espanso Legends