Alan Dean Foster accusa Disney per mancato pagamento di royalties su alcuni romanzi di Star Wars

I libri sono comunque ristampati e venduti

Durissima accusa nei confronti della Disney da parte di uno degli autori storici di romanzi riguardanti l’universo Star Wars. L’autore in questione è Alan Dean Foster, rinomato scrittore di fantascienza per aver realizzato nel 1976 la novelization dello script del primo film di George Lucas, il romanzo “Splinter of the Mind’s Eye”, in Italia conosciuto come “La gemma di Kaiburr” divenuto primo romanzo del vecchio Universo Espanso ora Legends. Autore anche della novelization di Episodio VII e diversi romanzi ambientati nell’universo di Alien.

Foster ha dichiarato che la Disney, da quando ha acquistato Lucasfilm nel 2012, non ha pagato le percentuali sugli incassi di alcuni romanzi da lui scritti, libri che oltretutto continuano ad essere ristampati e venduti. Lo scrittore ha aggiunto che la moglie ha seri problemi di salute poichè nel 2016 gli è stata diagnosticata una forma di cancro in stato avanzato e quei soldi che gli spettano sarebbero serviti come aiuto per pagare le cure mediche.

 

Altre storie
Star Wars: The Secret of the Jedi, la nuova guida illustrata che racconterà la storia sull’Ordine dei Jedi